barrington-levy

Barrington Levy collassato e ricoverato in ospedale

Brutta disavventura per Barrington Levy, noto artista giamaicano considerato uno dei pionieri della dancehall. Il cantante di Clarendon è stato ricoverato in ospedale dopo essersi sentito male. Come ha spiegato lui stesso tramite un messaggio su facebook, a portarlo al collasso è stata una febbre altissima.

Barrington Ainsworth Levy, questo il suo nome completo, è stato prontamente soccorso e trasportato in ospedale dove gli è stata riscontrata la febbre Dengue, una malattia infettiva tropicale causata dal virus Dengue che viene trasmessa dalla puntura di zanzare del genere Aedes. Il tutto si manifesta appunto con febbre alta, dolori muscolari ma può portare a conseguenze ben peggiori come emorragie, shock circolatorio e morte.

Il cantante si è voluto anche scusare con tutti i fan che lo attendevano domenica 27 settembre al Greek Theater di Los Angeles dove avrebbe diviso il palco con Damian e Stephen Marley per una delle ultime date del Catch A Fire Tour: “Mi scuso con tutti i fan che avrebbero voluto vedermi ma non ho altra scelta che prendermi cura della mia salute. Pregate per me e per una mia pronta guarigione” ha scritto Levy.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi