nora-dean

Il reggae dice addio a Nora Dean

Il mondo del reggae deve fare i conti con un’altra brutta perdita: il 29 settembre è venuta a mancare Nora Dean, icona della musica giamaicana nota per il successo ottenuto nel 1969 con il brano Barbwire (Oh Mama) prodotto da Byron Smith.

Nata nel 1952 a Spanish Town, è stata una delle componenti, insieme a Rita Marley e Cecile Campbell, delle The Soulettes con la quale pubblicò la hit Let It Be, reggae cover del noto brano dei Beatles. La ricordiamo anche insieme alle Ebony Sisters, oltre ad aver lavorato con diversi noti produttori come Luke Reid, Bunny Lee, Lee Perry, Harry Mudie oltre al già citato Smith.

Nel 1973 ha inoltre eseguito i cori per Unlimited, il disco di Jimmy Cliff. Dopo essere stata lontana dalla musica per alcuni anni, ha segnato il suo ritorno con un album gospel negli anni ottanta mentre il suo ultimo disco At Calgary, è stato rilasciato nel 2006.

Da diversi anni si era trasferita negli Stati Uniti, prima a New York e dal 2010 nel Connecticut, dove è morta lo scorso 29 settembre all’età di 74 anni.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi