Bugle annuncia il suo nuovo album, per gli amanti della musica vera

Nel 2014 aveva fatto il suo debutto discografico con Anointed. Per Bugle è giunto il momento di rilasciare il suo secondo album: l’annuncio lo ha dato lo stesso artista, svelando che a febbraio rilascerà Be Yourself.

Dopo interessanti brani come il singolo Anointed, Rasta Party, Move Dem (con Julian Marley) e Nuh Compatible, le attese sono alte su questo nuovo lavoro di Bugle. E lui stesso non fa niente per abbassarle visto che ha commentato così: “Sarà un disco per gli amanti della musica vera“.

L’artista inoltre ha svelato che Be Yourself sarà composto da quindici tracce, tra cui la recente Choke, diverse per tematiche ma che avranno una linea comune: il reggae. “A differenza di Anointed, i brani saranno tutti reggae, non ci sarà dancehall” ha concluso Bugle che si è detto entusiasta di come sia il risultato finale.

Dopo che Anointed nel 2014 venne indicato come uno dei migliori album dell’anno, vedremo se Bugle sarà ripetersi anche con Be Yourself. Non ci rimane che attendere febbraio per scoprirlo.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi