anthony-b

Anthony B annuncia il nuovo album: voglio rivolgermi ai giovani

Si chiamerà Tears of Love il dodicesimo album di Anthony B che, in un’intervista con il Jamaica Observer, ha annunciato il suo nuovo lavoro discografico in uscita il prossimo 23 luglio. Tante le anticipazioni che ha dato il bobo, a partire dai destinatari a cui sarà rivolto il disco.

Si rivolgerà alle nuove generazione: il reggae non viene ascoltato dai giovani e per questo voglio rivolgermi a loro” ha detto Anthony B che ha poi aggiunto “La musica reggae ha bisogno di dischi come Til Shiloh di Buju Banton ed ha bisogno di icone come Bob Marley e diverse altre leggende che sono stato per me e la mia generazione dei punti di riferimento“. Restando sul disco, che arriva a due anni di distanza da Tribute to Legends, la raccolta di grandi brani reinterpretati dal cantante per rendere omaggio a gente come John Lennon, Bob Marley e diversi altri grandi cantanti, sarà prodotto da Master One, Kirk Bennett, Chase Mill Records e Firehouse Records e vedrà un totale di diciassette nuovi brani, dove spiccherà qualche preziosa collaborazione come ad esempio quella con Richie Spice.

Nel corso dell’intervista c’è tempo di parlare anche di altro: “Il reggae sta perdendo la sua autenticità e le nuove produzioni sono spesso influenzate da altri generi come l’hip hop“. Un argomento più e più volte affrontato anche da altri storici nomi della musica roots-reggae giamaicana e, purtroppo, una tendenza che sempre più spesso ascoltiamo anche in Italia.

 

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi