Dalla Bassplate Records, ecco il nuovo album Showcase

È uscito lo scorso febbraio l’ultimo progetto discografico di Bassplate Records, etichetta bolognese che negli ultimi anni ha saputo distinguersi con creazioni di qualità, grazie ad importanti produzioni con artisti internazionali come Tóke, Ras Muhamad e Asante Amen giusto per citarne alcuni.

Il nuovo album in questione nasce dall’incontro tra i fiati di Brothermartino (sax e flauto) e quelli di Mirko Cisilino (tromba e trombone), uniti alle esperte mani di Herbie D. Faders e Micheal Bass nelle vesti di produttori, che han saputo sfruttare al meglio l’occasione per realizzare un disco reggae strumentale. Denominato semplicemente Showcase, questa piccola meraviglia musicale offre un raffinato tributo alla leggendaria Alpha Boys School e ai suoi discepoli più influenti, come Tommy McCook, Don Drummond e Roland Alphonso.

Una tracklist composta da quattro brani e relative versioni dub che regalano emozioni dal primo ascolto: si parte con Donnie The Saint, dove flauto e trombone dialogano magistralmente in un brano che sembra essere uscito dagli anni ’70. Più spensierata è Rocky River, in cui troviamo il sax al centro di questa soave traccia one drop, seguita poi dalla magistrale Dirty Kotch, brano sull’ Open The World Riddim che più di tutti mostra le sue forti influenze jazz.

Infine non poteva mancare Tribute To Nambo, spensierato brano che sprizza positività da tutti i pori, seguito dalla relativa Major Dub, che rappresenta la ciliegina sulla torta a completare questo breve ma intenso viaggio nel tempo verso le radici della musica giamaicana.

Registrato e Missato negli Hotpot Records di Bologna, Showcase rappresenta un altro colpo da novanta da parte di Bassplate, a confermare il meticoloso lavorio di produzione che l’etichetta bolognese adotta dietro ogni release, presentando un masterpiece di rara eleganza destinato a tutti i nostalgici del roots reggae vecchia scuola.

Tracklist Showcase

1. Donnie The Saint
2. Bologna After Dark
3. Rocky River
4. Rio Cobre
5. Dirty Kotch
6. Roll It
7. Tribute To Nambo
8. Major Dub

Guarda anche

Experience è il nuovo album dei Basement Roots

Direttamente da Lucerna, nella Svizzera tedesca, i Basement Roots sono un giovane collettivo di dieci …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi