Zion Station Festival 2018: tra i primi nomi confermati ci sono anche U Roy e Mad Professor

Arrivano i primi nomi degli artisti che si esibiranno sul palco dello Zion Station Festival, rassegna reggae-roots di quattro giorni che si terrà dal 21 al 24 giugno a Gambulaga, in provincia di Ferrara. Un festival dove sono passati, nel corso degli anni, artisti del calibro di Jah Shaka, Aba Shanti I, Iration Steppas, Zion Train e numerosi altri esponenti della scena.

L’ottava edizione si preannuncia davvero gustosa: dopo i primi nomi annunciati che comprendevano artisti come Mad Professor, Iration Steppas, Channel One, Moa Anbessa e Black Star Line Sound System, negli ultimi giorni sono stati svelati altri artisti e sound che andranno a comporre il programma dello Zion Station. Tra i più attesi c’è sicuramente il grande U Roy, considerato il padre del DJ Style che tornerà nel nostro paese (a distanza di tre anni dal suo ultimo concerto italiano) anche per presentare il suo ultimo album Talking Roots, prodotto proprio da Mad Professor.

Tra le altre conferme anche Kibir La Amlak, Jonah Dan e il sound Echotronix presente anche nell’ultima edizione del festival. La lineup completa dello Zion Station 2018 sarà svelata tra un mese circa e siamo sicuri che non mancheranno ulteriori sorprese.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi