Bunny Wailer colpito da ictus: le condizioni

Bunny Wailer, il celebre cantante giamaicano e l’unico fondatore dei The Wailers rimasto in vita, è attualmente ricoverato in ospedale dopo essere stato colpito da un lieve ictus. A darne la notizia in anteprima è stato Irie FM, riportando anche le parole della manager Maxine Stowe che ha riferito che il suo assistito è attualmente alle prese con la riabilitazione.

Il fatto, quindi, risale a oltre quattro settimane fa e le condizioni del cantante non sarebbero gravi. La stessa Stowe, raggiunta dal Jamaica Gleaner, ha fornito ulteriori informazioni sull’accaduto: “L’ictus ha colpito il lato sinistro del cervello e ha interessato la parte destra del corpo. Si stava rilassando dopo aver fatto visita alla sua fattoria a Portland. Mentre parlava, ho notato un problema nella comunicazione e un cambiamento nella sua espressione. A quel punto l’ho immediatamente portato dal suo medico privato” ha detto Maxime Stowe.

Fortunatamente è stato un ictus minore. Bunny non ha mai perso la capacità di camminare, parlare, mangiare o fare altre cose, anche se inizialmente il suo corpo si era indebolito e faceva fatica a comunicare” è quanto aggiunto dalla manager, confermando che le cure riabilitative stanno procedendo bene e che Bunny Wailer sta rispondendo positivamente al trattamento riacquisendo, giorno dopo giorno, le sue forze e le sue capacità comunicative. Ricordiamo che esattamente due anni fa, anche Rita Marley fu colpita da ictus.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi