Il 9 dicembre 2018 sarà il primo giorno di libertà per Buju Banton

Ancora un anno e Buju Banton sarà finalmente un uomo libero. Anzi, esattamente 364 giorni visto che l’8 dicembre 2018 il cantante giamaicano sarà rilasciato dopo aver scontato una pena di 10 anni: arrestato nel dicembre del 2009, venne prima condannato a 15 anni e successivamente, dopo che l’accusa di detenzione di armi venne a cadere, ridotta ad un decennio.

Il 9 dicembre 2018, esattamente oggi tra un anno, sarà il primo giorno di libertà per Buju Banton. Si inizia a vedere la luce infondo al tunnel e tutti i suoi fan e gli amanti della sua musica, stanno facendo il conto alla rovescia. Pensare che tra meno di dodici mesi torneremo ad ascoltare sue nuove produzioni e, sopratutto, lo rivedremo su un palco con un microfono in mano, ci fa già venire l’acquolina in bocca.

A differenza di altri artisti incarcerati, la detenzione di Buju Banton è stata silenziosa. Quasi nulla la sua produzione musicale in questi anni, poche le notizie che sono uscite dal carcere se non quelle riportate da “colleghi” come Sean Paul. Proprio l’autore di hit come Get Busy o Temperature, ha fatto recentemente visita a Gargamella affermando di averlo trovato sereno e in forma, pronto a tornare ad assaporare l’aria di libertà.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi