Home / Notizie / Il piccolo Marley riporta in tour negli Stati Uniti il roots reggae

Il piccolo Marley riporta in tour negli Stati Uniti il roots reggae

Il cuore di Daniel Bambaata batte in levare. Non ha mai incontrato il nonno e il reggae lo ha conosciuto attraverso il papà Ziggy. Nonostante sia nato e cresciuto in un’epoca in cui tutti, compresi i suoi famigliari, mixano e remixano i brani di nonno Robert, lui continua a suonare il roots scrivendo testi impegnati e profondi. Naturalmente, vivendo a Miami, il giovane artista non avrebbe potuto rimanere indifferente al rap e all’hip hop della East Coast, ma finora il brano che ha riscosso più successo è “Treat Your Right“, che trovate in fondo all’articolo.
Sabato scorso ha iniziato il suo secondo tour negli Stati Uniti, suonando al Reggae In The Desert, vicino a Las Vegas. Il prossimo 13 luglio si esibirà con la sua band allo Utah Reggae Festival di Salt Lake City e concluderà il tour il 24 agosto suonando al Reggae On The Rock, in Colorado.

La sua carriera è iniziata nel 2009, “Live It Inna Fear” e “My Girl“, quando incise due singoli per la Ghetto Youth International, la label di famiglia. Nel 2011 ha cantato con il padre Ziggy in “Changes“, un brano contenuto nell’album “Wild and Free”. Nel 2012 il primo tour negli States e nell’agosto di quello stesso anno uscì il suo primo album, “2 Feet“.

Guarda anche

Gentleman e Beenie Man insieme per girare il video di Still Around

Still Around mette insieme Gentleman e Beenie Man

Il 2019 di Gentleman e Beenie Man inizia con Still Around, brano che tutti i fan …

Inserisci un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi