La salma di John Holt è arrivata in Giamaica: il 15 novembre i funerali

Il corpo di John Holt è arrivato ieri sera in Giamaica, con un volo atterrato al Norman Manley International Airport di Kingston e proveniente da Londra, dove il cantante giamaicano era deceduto lo scorso 20 ottobre. La famiglia di Holt aveva annunciato che la salma sarabbe stata sepolta nell’isola e così la volontà del veterano della reggae music sarà soddisfatta.

Voleva tornare in Giamaica ma non ha fatto in tempo” ha detto il nipote Tex Gallimore. John Holt, come è stato successivamente svelato, era malato da tempo e i medici avevano detto che non c’era più niente da fare per quel cancro al colon che lo ha portato via a soli 69 anni. La famiglia ha inoltre reso nota la data dei funerali che si terranno il 15 novembre alle ore 11 locali presso lo Sports Arena di Kingston. Il corpo sarà sepolto al Memorial Park Dovecot.

La salma di Holt sarà esposta, il 14 novembre dalle 8 alle 14 presso lo National Indoor Sports Arena, per chiunque volesse omaggiare per l’ultima volta il grande artista. Il giorno successivo i funerali saranno preceduti da un tributo musicale, dalle 9 alle 11, capitanato da Luciano e Freddie McGregor con numerosi altri artisti.

AGGIORNAMENTO: cambiata la data dei funerali

Guarda anche

Chi sono i Boomdabash?

Nella due giorni di Sanremo Giovani, una sorta di talent show dal quale sono usciti …

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi