Home / Notizie / Quello dei The Congos fu uno dei migliori album d’esordio di sempre

Quello dei The Congos fu uno dei migliori album d’esordio di sempre

Rolling Stone ha recentemente stilato una classifica dei 100 migliori album d’esordio di sempre e l’ha pubblicata sul suo sito. Alla posizione 82 si è piazzato “Heart of The Congos“, primo disco del gruppo giamaicano. Rolling Stone lo definisce, “con tutto il rispetto per i Wailers”, “il più psichedelico e spirituale album reggae mai realizzato, e il più grande successo di Lee ‘Scratch’ Perry. In fondo alla pagina trovate il riproduttore per ascoltarlo.

Questo disco, infatti, venne registrato al Black Ark di Perry subito dopo la pubblicazione di “At the feast“, il singolo che rappresenta l’esordio discografico dei The Congos.

Entrambi i lavori uscirono lo stesso anno, ma originariamente i The Congos erano un duo composto da Roy Johnson e Cedric Myton. Furono loro due a registrare “At the feast”. In un secondo momento, prima di registrare “Heart of The Congos”, Perry li trasformò in un trio inserendo la figura di Watty Burnett.

Inserisci un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi