Riddim ‘N’ Rhymes: il report fotografico di Nico Royale, Maga Dog, Miss Linda e Raphael

Dopo i vari concerti dei Mellow Mood a Prato e successivamente Alborosie e ancora Mellow Mood a Parabiago, il summer tour di eventireggae.it ha fatto tappa al Riddim ‘n’ Rhymes che si è tenuto il 28 e 29 giugno a Bosco Albergati, a Castelfranco Emilia in provincia di Modena. Una due giorni di grande musica, di cui la seconda dedicata alla musica reggae. E proprio sabato 29 giugno noi abbiamo preso parte a questo bel festival che era alla sua prima edizione.

Organizzato dai ragazzi della Bizzarri, devo dire che è stato tutto molto bello e sicuramente da ripetere. Una location davvero stupenda, immersa nella natura e lontano dal rumore della città. Una lineup per tutti i gusti e veramente ampia che ha portato sul palco (nella giornata reggae) i più importanti nomi del reggae italiano e ben due artisti giamaicani. Una cosi vasta presenza di grandi artisti che ci ha obbligato a dividere questo report in tre parti per la quantità di foto che abbiamo realizzato.

E vogliamo raccontarvi tutto questo proprio nell’ordine in cui noi lo abbiamo vissuto dal vivo. Arrivati nel pomeriggio, abbiamo già respirato nell’area le ottime vybes: artisti che si mescolavano alla massive, tra saluti e abbracci. Bambini che durante il soundcheck si muovevano a ritmo di musica e tanti conigli, abitanti di Bosco Albergati, che correvano da una estremità all’altra del parco. Anche se il tempo non era dei migliori con il sole che si è nascosto per l’intera giornata dietro le nuvole, non ci ha impedito di vivere al massimo questa giornata. Dopo aver assistito al soundcheck di Skarra Mucci e successivamente di Lone Ranger, ci siamo spostati nell’area “culturale” dove Giorgio Battaglia e Renato “Ras Tewelde” Tomei hanno presentato i due documentari “Rastaman Land: Bob Marley in Etiopia” e “Youths of Shasha: The Movie” che recensiremo nei prossimi giorni. Pochi minuti dopo le 22 finalmente iniziano i live e il primo a salire sul palco è Nico Royale. Ad accompagnare gli artisti per tutta la serata è stata la Livity Band che come nelle migliori tradizioni giamaicane ha suonato per tutta la sera, accompagnando diversi artisti. Per l’artista bolognese, un paio di canzoni tra cui non poteva mancare “Erba della Montagna”. Per me che apprezzo particolarmente questo artista, è dispiaciuto vederlo così poco sul palco ma considerando le numerose esibizioni in programma non poteva essere diversamente.

A seguire è stata la volta del duo pescarese Maga Dog che sono stati sul palco per circa quindici minuti infiammando ancor di più la massive che ha potuto accogliere subito dopo Miss Linda. E’ stata lei la prima voce femminile della serata ad esibirsi sul palco del Riddim ‘n’ Rhymes, accompagnata dalla due coriste Blacky Grace e Empress Elisa che successivamente accompagneranno anche altri vari artisti. L’attesa cresce per accogliere sul palco un grande artista di casa Bizzarri, ovvero Raphael che fresco di nuovo singolo dal titolo “Cool Breeze” e attualmente al lavoro per il nuovo album, delizia la platea con un grande show in cui dimostra tutte le sue capacità e che per me che non lo avevo mai visto dal vivo, mi conferma quanto bravo sia anche live. Tra le canzoni suonate, oltre a “Coole Breeze”, anche “So High”.

Segue : PARTE 2PARTE 3

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Commenta

Articoli Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi