Un australiano alla scoperta della Giamaica: Dub FX insieme a Jah9, Horace Andy e Kabaka Pyramid

Prendi un australiano con una parte di origini italiane, fagli girare il mondo ed esibirsi nelle piazze a suon di beatbox, raggiungere la fama e continuare a sfornare musica di qualità: ecco Dub FX. Un artista poliedrico e trasversale che ha saputo sperimentare e mescolare generi tra loro infinitamente diversi.

Se un tale artista andasse in Giamaica? Sicuramente, come cantavano gli Inner Circle, big things ah gwaan! A conferma di ciò, nelle scorse settimane è comparso un video che riprende Benjamin Stanford (vero nome di Dub FX) insieme a Kabaka Pyramid nello yard dei Bebble Rock Studios in una rivisitazione sperimentale elettronica/rap di Lyrics Diety, brano estratto dal disco di esordio di Kabaka, Kontraband.

A questo si sono poi aggiunti i video di Horace Andy e Steve Machete che si cimentano, insieme a Dub FX, in una rivisitazione di Skylarking e Run Away. Infine, è stato il turno di Jah9: dal tetto di una casa assistiamo alla rivisitazione dub contraddistinta dallo stile sperimentale inconfondibile tipico dell’artista australiano.

Ai vari video, girati tutti da Rafael Ruiz della High Vibes Production, speriamo se ne possano presto aggiungere altri, come risultato di questo fruttuoso viaggio di Benjamin alla scoperta delle vibes giamaicane.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi